Skip to main content

Fiera in Selva 25-26 marzo

Torna la storica Fiera in Selva nel fine settimana del 25 e 26 marzo.
Anche la nostra Associazione sarà presente in fiera, all'altezza della rotonda, nello stand di Visit Buggiano .
Sarà possibile ISCRIVERSI o RINNOVARE l'iscrizione per l'anno 2023 e diventare così soci. Ma non solo: in anteprima per chi verrà a trovarci allo stand una sorpresa che ancora non vogliamo svelarvi!

Finale di stagione in musica

Quest'anno il programma di eventi dell'Associazione Culturale Buggiano Castello non termina con l'assegnazione del 23 premio musicale "Boris Christoff Buggiano Castello", ma prosegue con altre due serate musicali, organizzate grazie alla consulenza del Maestro Antonio Bellandi, che ci ha suggerito ed aiutato nell'organizzazione di questi concerti. 

Nel dettaglio: 

  1. Sabato 17 settembre alle 21, in Palazzo Pretorio, l'Ensemble Cantores Circuli si esibirà in un concerto vocale polifonico di musica medieval-rinascimentale. Nel repertorio musicale del gruppo troviamo sia autori italiani, come Pierluigi da Palestrina, Claudio Monteverdi, Adriano Banchieri e Giangiacomo Gastoldi, sia autori d'Oltralpe, come Jasquin Deprez, Tomas Luois da Victoria, Juan del Encina e Mateo Flecha. 
  2. Venerdì 24 settembre alle 21, sempre in Palazzo Pretorio, concerto di chitarra classica del Maestro Alessandro Bassetti, considerato dalla critica musicale"Il Romantico", poichè riesce a trasmettere l'aspetto intimo e profondo di questo strumento. 

Tutti i concerti sono ad ingresso gratuito

Giornata per Buggiano

Ritornano le pulizie di primavera a Buggiano Castello!!! 


Ci troviamo domenica 2 aprile alle 9 in Piazza Pretorio armati di scope, rastrelli, guanti e sacchi neri, per tirare a lucido le vie e le piazze del paese, strappare le erbacce e potare le siepi, in attesa dei tanti visitatori che giungeranno in paese a fine mese in occasione de "La Campagna dentro le mura". 

Un atto civico, questo di prendersi cura del paese, ma anche un modo per stare insieme e fare comunità: alla fine dei lavori, infatti, all'esercito pacifico di spazzini e giardinieri per un giorno sarà offerto un gustoso spuntino ristoratore. 

Per motivi organizzativi è opportuno dare la conferma dell’adesione entro giovedì 30 marzo, telefonando ai seguenti numeri:
Paola: 0572 30806; 
Sandra: 0572 33253; 
Vanna: 0572 32332.

Gli eventi 2017 a Buggiano Castello

Con l'arrivo della Primavera, non fioriscono solo i fiori, ma anche gli eventi a Buggiano Castello! 

L'evento principale di quest'anno è la nona edizione de "La campagna dentro le mura"  che si svolge domenica 30 aprile e domenica 7 maggio, con l'apertura straordinaria al pubblico degli orti e giardini segreti di Buggiano Castello (visitate la sezione del sito dedicata alla manifestazione). 

Ma non ci fermiamo qui: ecco infatti il nuovo cartellone della stagione primavera-estate che permetterà di spaziare fra arte, musica, teatro, storia e natura.

- domenica 2 aprile, a partire dalle 9, Giornata per Buggiano (pulizia del paese); 

- domenica 9 aprile, Palazzo Pretorio, ore 16: inaugurazione personale di Galeazzo Nardini; 

- domenica 16, lunedì 17 e domenica 23 aprile: partecipazione alla seconda Openweek Valdinievole -con apertura Palazzo Pretorio e Badia, visita guidata ad alcuni giardini. 

- domenica 21 maggio: collaborazione con "Sgranar per colli"; 

- sabato 27 maggio, Palazzo Pretorio, a partire dalle 9: XXXIV Giornata di Studi Storici "E. Coturri"; 

- sabato 1 luglio, Piazza Pretorio, ore 21: "Prendo in prestito tua moglie" della compagnia I Mercanti di Parole; 

- sabato 8 luglio, Piazza Pretorio, ore 21: concerto de "Rum e Pera"; 

- sabato 15 luglio, Piazza Pretorio, ore: "Candido" del G.A.D. Città di Pistoia; 

- domenica 3 settembre, Palazzo Pretorio: inaugurazione personale di Alex Milano; 

- data da definire: XXIV Premio Musicale "Boris Christoff Buggiano Castello". 

NEWSLETTER MARZO 2022

Sta arrivando la primavera, inizia il conto alla rovescia per gli eventi a Buggiano. Si stanno riempiendo di fiori i giardini e fervono i preparativi per potervi di nuovo accogliere nel nostro borgo, si avvicina l’apertura dei giardini! Dal primo di marzo mancano meno di 50 giorni all’inaugurazione della mostra “5 Storie per 5o anni” e dal 15 aprile sarà possibile prenotarsi telefonicamente per partecipare all’edizione speciale di “La Campagna Dentro Le Mura”. Vi aspetta una nuova esperienza più intima e diretta con i giardini e i proprietari all’interno del Borgo degli Agrumi. Sotto potete trovare più informazioni e indicazioni sui biglietti, è online anche il nuovo sito lacampagnadentrolemura.it che vi invitiamo a visitare. Nel frattempo non perdetevi sui nostri social il racconto del design dietro il nuovo logo celebrativo “5 Storie”, tramite immagini e racconti scopriremo il significato dei simboli che lo compongono. Volete invece venire a dare “una mano in Paese”? Trovate le informazioni per la candidatura come volontari e per diventare soci sui nostri profili Instagram e Facebook, vi aspettiamo.

Nuova stagione di eventi

Nonostante il clima invernale da feste natalizie, a Buggiano siamo già a lavoro per la nuova stagione di eventi della primavera-estate 2017. 

Già fissate alcune delle date più importanti, in particolare la manifestazione biennale di apertura di giardini e orti segreti "La campagna dentro le mura" (domenica 30 aprile e domenica 27 maggio) e la giornata di studi storici "E. Coturri" (sabato 27 maggio).

Nelle prossime settimane, verrà diffuso il calendario completo degli eventi, che sspazieranno tra musica, arte, natura e teatro, e si lavorerà al programma de "La campagna dentro le mura" con novità e interessanti appuntamenti. 

OPERE: L'OMAGGIO DI BUGGIANO CASTELLO ALL'ARTISTA NARDINI

Da domenica 9 aprile a domenica 23 luglio, sarà possibile visitare a Palazzo Pretorio l'esposizione delle opere dell'artista conterraneo Galeazzo Nardini. La mostra è organizzata dall'Associazione culturale Buggiano Castello,con il patrocinio del Comune di Buggiano, e il supporto dei familiari dell'artista. 

La mostra si compone di due parti, una prima con esposizione di quadri ad olio relativa ad esperienze sviluppate nell'arco della vita, una seconda parte con acquerelli dedicati al Geode ed alla sua trasformazione in affacci sul mondo.

“Questa seconda parte non è mai stata mostrata in precedenti esposizioni e sorprendentemente ci introduce nella sfera personale ed intima dell'autore, fatta di vita vissuta con i suoi nelle vacanze al mare, sussulti di un volto che appare e che scompare, un bacio e la passione dell'incontro, visioni reiterate della collina di Montecatini Alto con relativa funicolare e nuvole primaverili come logo e luogo della sua vita” scrive in una nota Carlo Canepari, consigliere dell’Associazione che ha curato l’esposizione.

Galeazzo Nardini è artista valdinievolino: nasce a Pescia nel 1938, passa gran parte della vita a Montecatini Terme e scompare tristemente nel 2016 a Massa e Cozzile. Il profondo legame con il nostro territorio non gli ha impedito di partecipare attivamente al panorama artistico internazionale, a partire dagli anni ’70 (memorabili le sue “autoesposizioni” al Louvre e agli Uffizi) ed essere un importante promotore artistico  (con la creazione, ad esempio, della galleria Spazio Alternativa2 a Montecatini o dell’Università Utopica).

La mostra, ad ingresso gratuito, sarà visitabile tutte le domeniche e festivi dalle 16 alle 19.

P.S. Jerusalem. Sogno infranto

Sabato 30 luglio alle ore 21 in Piazza Pretorio a Buggiano castello verrà proiettato i film documentario P.S. Jerusalem. Sogno infranto della regista Danae Elon, già presentato in Forum alla Berlinale.

Nel documentario la regista racconta il suo ritorno a Gerusalemme, dopo aver trascorso molti anni a New York, insieme al compagno, ai due suoi figli e a un terzo che sta aspettando. Torna nell’unico posto che lei si sente di chiamare casa.  Ma a Gerusalemme il racconto di una vita privata si intreccia con la politica, perché a Gerusalemme anche solo collocare una macchina da presa in strada è un fatto politico. Il discorso privato diventa dunque un ponte per parlare delle contraddizioni di Israele: come quando racconta dei suoi figli, allievi di una scuola bilingue (arabo e ebraico), che devono però stare attenti a quale lingua usano in base al quartiere in cui si trovano oppure se festeggiare il giorno dell’Indipeendeza ebraica o quello de Nakba, commemorazione dell’esodo palestinese del 1948. 

Padule di Fucecchio: paesaggi incantati e antiche tradizioni

Da domenica 5 giugno fino al 18 settembre sarà possibile visitare una mostra sul Padule di Fucecchio in Palazzo Pretorio a Buggiano Castello, organizzata da Associazione Culturale Buggiano Castello in collaborazione con il Centro di Ricerca Documentazione e Promozione del Padule di Fucecchio, con il patrocinio del Comune di Buggiano. 

L'allestimento prevede sia l'esposizione di manufatti artigianali legati ad antiche tradizioni, in particolare alla lavorazione delle erbe palustri, sia una mostra fotografica con immagini di Sandro Nerucci, amante e frequentatore del Padule, che ci trasporterà in paesaggi e atmosfere incantate. 

L'inaugurazione è alle ore 18. La mostra sarà visitabile tutte le domeniche e i festivi dalle 16 alle 19. ingresso gratuito

 

 

Sabato 22 aprile ore 17,30 Concerto al Palazzo Pretorio

'La notte, sogni, visioni, suggestioni'
a cura della Scuola di musica “Il Giardino Delle Note” con il patrocinio del Comune di Buggiano


Lo spettacolo è articolato in vari momenti, letture di poesie sul tema della notte si alternano a pezzi strumentali e canzoni sempre sul tema sopra citato. Il tutto commentato da immagini che sottolineano il carattere e l’atmosfera dei brani eseguiti.
Protagonisti gli insegnanti della scuola e il coro.

Sabato 4 agosto ore 21 25° Premio Boris Cristoff

Sabato 4 agosto alle ore 21 nella cornice di Piazza Pretorio a Buggiano Castello verrà consegnato il 25° Premio Boris Cristoff al Maestro Paolo Carlini, che si esibirà accompagnato al piano dal Maestro Fabrizio Datteri. A margine della serata verrà consegnata anche la Borsa di Studio Lory ed Enrico Coturri per lo studente/essa più meritevole della Scuola Media di Borgo a Buggiano.

CURRICULUM VITAE del Maestro Paolo Carlini:

Dopo il diploma conseguito con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio di Ferrara sotto la guida di Vittorio Gavioli, si perfeziona in seguito con Marco Costantini e Klaus Thunemann. Dal 1987 e' Primo fagotto solista dell'Orchestra della Toscana  e collabora in tale ruolo con le orchestre del Teatro alla Scala di Milano, l'Orchestra dell'Accademia Nazionale di S.Cecilia,le orchestre dei Teatri Fenice di Venezia,Comunale di Bologna,Opera di Roma ,Filarmonica della Scala ,I Solisti Veneti,I Virtuosi Italiani,I Solisti di Mosca suonando sotto la direzione di C.Abbado,R.Muti,M-W Chung,E.P.Salonen,D.Harding,D.Gatti,G.Noseda,R.F.De Burgos,E.Inbal,Y.Tate. Nella musica da camera ha collaborato con J.Jansen,J.Raclin,P.Vernikov,M.Quarta,A.Meunier,A.Pay,B.Canino,A.Specchi,H.Schellenberger ed ha suonato presso Carnegie Hall di New York,Mozarteum di Salisburgo,Auditorio Nacional di Madrid,Conservatorio di Tel Aviv,KKL Lucerna,Concert Hall di Tokyo e Hong-Kong, i festival di Stresa, Lubljana,Nizza, Monaco di Baviera,ERF. Da sempre impegnato nella musica contemporanea ha collaborato con L.Berio,S.Gubaidulina,S.Bussotti,J.Francaix,L.Einaudi ed i piu' importanti compositori del nostro tempo hanno dedicato opere a Paolo Carlini determinando un considerevole sviluppo del repertorio solistico per fagotto dai premi Oscar Ennio Morricone e Luis Bacalov,Ivan Fedele, Azio Corghi,Luis De Pablo,Giorgio Gaslini,Marcello Panni,Claudio Ambrosini,Carlo Boccadoro,Nicola Sani,Giancarlo Cardini,Carlo Galante,Alessandro Solbiati,Giorgio Colombo Taccani, Mateo Soto,Johnterly Plumeri,Dimitri Nicolau. Numerose le registrazioni discografiche in veste solistica per Sony Classical,CPO,Chandos,Naxos,Stradivarius, EMA Records,Tactus.Regolarmente invitato a tenere masterclass presso CNSMD di Lione,New York University, Conservatorio Superiore di Siviglia,Haute Ecole de Musique di Losanna, Conservatorio Rachmaninov di Rostov on Don,Conservatorio di Kazan, Ural Music College di Yekaterinburg. E' docente di fagotto presso il Conservatorio  P.Mascagni di Livorno. 

 

 

Sabato 6 e Domenica 7 aprile a Verdemura

Sabato 6 e Domenica 7 aprile saremo presenti con il nostro stand alla manifestazione Verdemura di Lucca. Sarà un' occasione per incontrare le persone, fare promozione alla Campagna dentro Le Mura, spiegare la bellezza del nostro paese. Orario continuato 9,30/19,30, stand 161 ingresso San Donato.

Sabato 7 luglio commedia teatrale del Gad di Pistoia

Sabato 7 luglio alle ore 21,00 in Piazza Pretorio si terrà la rappresentazione teatrale del Gad città di Pistoia dal titolo "Francesco Andreini pistoriense e la Compagnia de 'I Comici Gelosi' " con la partecipazione del gruppo di ballo rinascimentale 'L' Aura' di Castellina. Testo e regia di Enrico Melosi. Ingresso unico 5,00€, ingresso gratuito per i bambini.

Teatro in piazza a Buggiano Castello

Come ogni estate, torna in Piazza Pretorio a Buggiano Castello il teatro del  G.A.D. Città di Pistoia. Sabato 9 luglio alle ore 21 la compagnia metterà in scena “Le irregolari – Buenos Aires horror tour”, testo teatrale tratto dal romanzo di Massimo Carlotto (adattamento teatrale di Chiara Cecchi e regia di Franco Checchi).

 

Lo spettacolo è dedicato ai tanti desaparecidos argentini e alle loro donne (madri, nonne, compagne) che da 40 anni manifestano in Plaza de Mayo a Buenos Aires ogni giovedì mattina per chiedere giustizia per i loro cari dispersi. Ad accompagnare le parti narrate e a dare maggior senso alla narrazione, la musica dei tango di Gardel, Mercedes Sosa, Julio Numhauser e Leon Gieco, suonati dal vico e cantati da Daniela Dolce.